Uncategorised

Visite: 475

L’indirizzo professionale di Manutenzione e Assistenza Tecnica ha lo scopo di formare professionisti in grado di occuparsi del funzionamento delle tecnologie degli impianti civili e industriali e dei mezzi di trasporto. La nostra scuola ha arricchito il percorso di studi consentendo agli studenti di acquisire le competenze e la professionalità necessarie al tecnico manutentore del futuro, grazie all’autonomia scolastica al quadro orario è stata aggiunta di una nuova disciplina, la RoboDomotica, che introduce nuove competenze attraverso un innovativo approccio allo studio delle discipline tecniche tradizionali, come la Meccanica, l’Informatica, l’Elettronica utilizzando metodologie didattiche innovative centrate sulla scoperta del nuovo, sul principio del lavoro di gruppo e delle attività laboratoriali.

La Robotica nel campo industriale e la domotica nel settore domestico saranno i settori trainanti dell’economia futura quindi, le opportunità di lavoro saranno molteplici. Il corso è progettato per formare professionisti competenti pronti ad affrontare il mercato del lavoro che è in continua evoluzione e richiede figure professionali pronte a seguirne le tracce.

Questo indirizzo è particolarmente adatto a coloro che hanno una spiccata passione per la tecnologia, per l’informatica e l’elettronica, per il montaggio e lo smontaggio dei dispositivi meccanici ed elettrici.

 

 

 

IL TECNICO MANUTENTORE
 
deve essere in grado di effettuare la manutenzione Elettro-Meccaniche ed Informtiche di macchinari/impianti/Sistemi destinati alla produzione ed alla gestione.

  • Effettuare attività continuativa di monitoraggio sul funzionamento di componenti di macchinari/impianti
  • Pianificare ed eseguire interventi di manutenzione ordinaria e programmata (es. lubrificazione, pulizia meccanismi, test comunicazione ecc.), sulla base dei cicli macchina
  • Pianificare periodi fermo macchina per manutenzione
  • Interpretare un disegno tecnico, con particolare riguardo alla quotatura e alla finitura dei pezzi e alle operazioni di smontaggio alle operazioni di collegamento
  • Eseguire interventi di sostituzione preventiva di elementi o parti di una macchina soggette ad usura
  • Montare e smontare i macchinari/impianti
  • Sottoporre periodicamente macchinari e parti degli stessi a test di funzionamento al fine di valutarne l’efficienza
  • Effettuare verifiche e riprogrammazioni delle centraline di controllo dei macchinari/impianti
  • Assistere l'operatore di macchina collaborando alla messa in esercizio
  • Effettuare piccole operazioni di set-up e taratura delle macchine di produzione
  • Aggiornare il libretto di manutenzione dei macchinari/impianti
Deve essere in grado di effettuare la riparazione di componenti Elettro-Meccaniche ed Informtiche di macchinari/impianti/Sistemi guasti o mal funzionanti.
  • Il ripristino dei componenti di un sistema/dispositivo (Robot, Automa, Macchina, ...)
  • Effettuare test di funzionamento al fine di verificare l’avvenuto recupero del guasto e/o anomalia
  • Valutare la rapidità del degrado della macchina attraverso interventi tampone per poter fornire all'operatore di produzione anche eventuali suggerimenti sull'esercizio della stessa e sui tempi di esecuzione di un eventuale intervento più complesso
  • Analizzare le cause che hanno provocato il guasto o un’anomalia
  • Ricercare le soluzioni migliori per eliminare la causa e la ripetitività di un guasto
  • Stendere una relazione sull’intervento eseguito

 

 

 
Torna su