Uncategorised

Visite: 423

Il diplomato Tecnico per il Turismo ha competenze specifiche nell'ambito economico, giuridico e fiscale per la gestione, la produzione, la creazione di servizi nelle aziende del settore turistico e competenze generali nel campo dei fenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi aziendali.
Gli strumenti informatici e linguistici (si studiano tre lingue straniere) diventano mezzo per portare alla valorizzazione e fruizione del patrimonio paesaggistico e ambientale, artistico, culturale, artigianale ed enogastronomico, con particolare attenzione ad un turismo eco-sostenibile. Vengono sviluppate abilità, conoscenze e competenze utili al miglioramento organizzativo e tecnologico dell'impresa in generale ed in particolare di quella turistica.

Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa inserita nel contesto nazionale ed internazionale. Il diploma dell'Istituto tecnico per il turismo dà la possibilità di accedere a diversi settori quali il turismo e le strutture alberghiere, i trasporti, le comunicazioni, il marketing, la pubblicità, le pubbliche relazioni, il settore bancario e commerciale (centro studi esteri ecc.) e gli enti pubblici turistici. (Aziende di promozione turistica, assessorati al turismo di Regioni e Province).

 
            
Torna su